Google: ecco in cosa consiste il nuovo cavo Dunant

È pronto il terzo cavo sottomarino che collega Virginia Beach e Saint-Hilaire-de-Riez

Google: ecco in cosa consiste il nuovo cavo Dunant

Condividi sui social

Telecomunicazioni 21/02/2021

È divenuto ufficialmente operativo il nuovo super cavo sottomarino in fibra ottica.
 

Appartiene al colosso Google il merito di aver progettato e costrutto, insieme alla collaborazione di SubCom il cavo sottomarino in grado di trasferire alla velocità di 250 terabit al secondo i dati che viaggiano tra l’Europa e gli USA.
 

Google ha costruito un cavo di 6.500 chilometri che consentirà alle informazioni di trasferimento dei dati di viaggiare alla velocità di 250 terabit al secondo.
 

Dunant collega Virginia Beach negli Stati Uniti e Saint-Hilaire-de-Riez in Francia, attraversando l’intero Oceano Atlantico.
 

Il maestoso cavo è stato denominato Dunant, con l’esplicito riferimento a Henry Dunant fondatore della Croce Rossa.
 

L’ultimazione del progetto era prevista per il 2020, ma la pandemia da Covid 19 ha prolungato i tempi al 2021. Per la realizzazione del cavo sottomarino Dunant, Google ha collaborato con SubCom, partner globale che lo ha progettato, costruito e installato nonostante il periodo difficile.
 

Oggi il cavo Dunant è operativo.
 

Con il cavo Dunant Google potenzia Google Coud
 

Il cavo Dunant va ad aggiungersi agli altri cavi realizzati da Google.
 

Il cavo Curie collega Stati Uniti, Panama e Cile, mentre il cavo Equiano mette in collegamento il Sud America con il Portogallo.
 

Ma non finisce, qui perché Google ha già comunicato che un quarto cavo sottomarino andrà ad aggiungersi ai primi tre citati poc’anzi.
 

Si tratta del cavo Grace Hopper, che partirà dagli USA e biforcandosi raggiungerà il Regno Unito e la Spagna.



Condividi sui social